giovedì 9 agosto 2007

Nel blu...

NEL BLU DIPINTO DI BLU (Modugno-Migliacci)
Penso che un giorno così non ritorni mai più, mi dipingevo le mani e la faccia di blu, poi d’improvviso venivo dal vento rapito, e cominciavo a volare nel cielo infinito, Volare, oh oh, cantare oh, oh nel blu dipinto di blu felice di stare lassù e volavo, volavo felice più in alto del sole ed ancora più su mentre il mondo pian piano spariva...
...una delle canzoni Italiane più conosciute all’estero: ce la cantano, ce la celebrano, ce la suonano… Quasi certamente a sentirla negli anni della sua uscita doveva essere un’esperienza profonda di libertà, un testo di una semplicità bizzarra che denuncia una ricerca di leggerezza, necessaria e imprescindibile.
Sfortunatamente la realtà è un po’ diversa, se mi dipingo di blu ed esco fra la gente, ma non è il giorno di Carnevale, posso rischiare anche di finire in galera. Se un punk metallaro va in giro dipinto di nero rischia di meno…che mondo sconclusionato! Cantiamo, cantiamo che è meglio.

22 commenti:

Anonimo ha detto...

si ma non se ne può davvero più di quella canzone. Basta oh! La musica italiana ne ha fatte tante più belle, e anche più rivoluzionarie; E se si pensa a quella canone viene in mente quel lugubre festival di Sanremo. No no no.

un puffo ha detto...

Appurato che potrei essere arrestato, da domani non esco più.

Sid Vicius ha detto...

Passi Modugno, ma su una cosa non sono daccordo:
la gratuita criminalizzazione della figura del punk metallaro.

Anonimo ha detto...

...tutto San Remo...tutta Italia...e poi tutto il mondo a dipingersi di blu.
Poi non si è volato più...ci siamo legati per terra, appesantiti con grosse catene, pitturati di nero, incazzati di brutto e iniziato a gridare: WAAAAA!!!

Per fortuna che c'è Laura Pausini!
Tiziano ferro poi è Figo!
Ramazzotti è invecchiato un pò, però ha ancora il suo fascino,
Pavarotti è all'ospedale con la Polmonite...

sid vicius senti ha detto...

qui nessuno ha criminalizzato la figura del punk metallaro!

Nancy ha detto...

E allora cosa vuol dire
"Se un punk metallaro va in giro dipinto di nero rischia di meno..."?

Pierrot ha detto...

Ciao Nancy,
è la lunga e complessa questione della massa, dell’aggregazione. Tutto ciò che è condiviso ha ragione di esistere, ciò che è singolare (non importa se meglio o peggio, se più bello o più brutto, più intelligente o più stupido) è anche più facilmente vittima di pregiudizio incondizionato…tutto qui. Tabù. Il bello comunque è che qualsiasi trepidazione umana alla fine il modo di manifestarsi lo trova…vedi i punk metallari, sempre di più, sempre più neri e sempre più incazzati! La crudeltà dell’amore?

Sid & Nancy ha detto...

Teorema a tratti condivisibile Pierrot, diciamo pure che noi punk siamo vittime di un pregiudizio incondizionato.
Ma perseguire un tabù così gratutitamente, fa girare francamente un po le palle:
invece di scrivere "Se un punk metallaro va in giro dipinto di nero rischia di meno..." si poteva scrivere "Se un ladro del cazzo, sorpreso in flagrante, va in giro dipinto di nero rischia di meno..." sarebbe stato di gran lunga più appropriato.

Pierrot ha detto...

Sarebbe stato più appropriato se si discuteva del problema sociale che menzionate, ma qui si parla di musica...
Comunque si "Se un ladro del cazzo, sorpreso in flagrante, va in giro dipinto di nero rischia di meno..." non è male!

Anonimo ha detto...

Sid misà che la lezione dei veri punk, dei D.R.I, dei DEAD KENNEDYS, dei TSOL, dei BAD BRAINS, TEEN IDLES dei MILION DEAD COPS, dei MINOR THREAT non l'hai afferrata. Loro sarebbero stati fieri di essere insultati e di essere vittime del pregiudizio della società. I pupazzi gestiti da Malcolm Mclaren non li considererei poi punk.
Il punk è mandare affanculo tutto, anche il punk stesso.

D

Sid ha detto...

Dà,
sono daccordo con te, ma sentire una definizione come "punk metallaro" è sinceramente troppo.
Il punk è punk, il metallo è a tutt'altra parte!

uno sputo tutto per te.

A presto

Anonimo ha detto...

8 Settembre - Vaffanculo Day!

x dante... ha detto...

Tieniti libero e non prendere impegni per sabato 18 agosto.

Clandestino

Pierrot ha detto...

Il punk metal (detto anche crossover thrash) è un genere musicale sorto nella prima metà degli anni ottanta, in Gran Bretagna e negli Stati Uniti. In esso sono incorporati elementi dell'hardcore punk e del thrash metal.

GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

Dante ha detto...

ehi il punk metal esiste eccome. Therapy?, KERBDOG, Life OF Agony, Sick of It All, primissimi Slayer, e Corrosion of Conformity, seconda fase dei Suicidal Tendencies. e anche il secondo degli Iron MAiden suona punk!

Che grande gruppo i Therapy?, al solo nominarli mi è venuta voglia di riascoltarli.

http://www.youtube.com/watch?v=5Bcpj-q0Snc

ecco la prova inconfutabile del punk metal.
gooooooooiiiiinnnnnn nowwwwwhhhhhhhhhhhhhheeeeeeeeeeeee!! :)

Ehi, Clandestino che c'è il 18? Non so se ci sono. Tutto dipende da alcune cose.
Ciau!

Dante ha detto...

sto con le lacrime...che ricordi. 13 anni fa.

http://www.youtube.com/watch?v=oDVsIvvFtcs&mode=related&search=

Pierrot ha detto...

Bella, bella, si, bella canzone e anche il montaggio del video non mi è dispiaciuto.

Anonimo ha detto...

ciao da

Anonimo ha detto...

ciao anonimo
da

stranonimo ha detto...

da chi?

Anonimo ha detto...

ciao

correzione ha detto...

a onor del vero(in pochissimi lo sanno), il vero compositore della canzone storica cantata da Bruno Modugno "nel blu dipinto di blu", è il grande Livio Buso.