lunedì 27 agosto 2007

La fenomenologia del masturbatore.


1. Masturbatore annoiato: E’ schiavo della noia e ha bisogno di un passatempo.
2. Masturbatore nevrotico: E’ nervoso. Magari ha un’interrogazione il giorno dopo. O un colloquio importante. O un viaggio. E si scarica.
3. Masturbatore arrapato: Vorrebbe sempre fare sesso. E’ fidanzato o single. In ogni caso quello che ha non gli basta.
4. Masturbatore maniaco: E’ quello che viene strusciandosi contro le persone sui mezzi pubblici. A Roma ne è pieno il 64, l’autobus che collega Termini a San Pietro.
5. Masturbatore esibizionista: Panchine nei parchi, cespugli, spiagge o saune. Adora farsi guardare.
6. Masturbatore perditempo: Di sesso dal vivo non ne vuole sapere. Lo incontri soprattutto in chat. Ti accorgi che non vuole finalizzare, quando ti chiede: “Dimmi come sei vestito”.
7. Masturbatore per necessità: Non so perché, ma alcuni individui hanno un’alta produzione spermatica. Ciò si traduce in dolori testicolari, se non si “interviene”.
8. Masturbatore confuso: Nel reale è etero. Ma quando può si immagina di farlo con uomini.
9. Masturbatore perverso: Padre di famiglia. Impiegato. La normalità fatta persona. Quando però le mani scivolano già dipinge scenari a base di fruste e pissing.
10. Masturbatore pentito: Lo fa sapendo di non poterlo fare. Perché gliel’ha detto la mamma. O il prete. Ogni eiaculazione si accompagna ad abbondanti sensi di colpa.
11. Masturbatore orgiastico: E’ la situazione border-line col sesso. Predilige le cose in gruppo.
12. Masturbatore rituale: Lo fa come fosse un rito. Come il pranzo o il caffè o l’uscita col cane…predilige le ore tardo-mattutine e lo fa sempre nello stesso luogo e con le stesse fantasie.
13. Masturbatore insonne: Lo fa semplicemente per prendere sonno.
14. Masturbatore collezionista: Ama farlo come se fosse sempre la prima volta, ma sempre e comunque in luoghi o situazioni nuove.
.
... e tu che masturbatore sei?

39 commenti:

Carmelo ha detto...

Non è facile porsi in una categoria.
Uno lo fa e basta, mica pensa a cosa significa cosa sta facendo.

Onestamente, i miei giorni non sono tutti uguali. Così mi sono accorto che a volte faccio parte della categoria nevrotica, a volte dell'arrapato altre ancora dell'annoiato.

Al collezionista non c'avevo mai prorpio pensato. Sarà una nuova rivelazione?

Ps. Non mettererò mai più piede sul 64!

Clandestino ha detto...

“non è poi cosa tanto grave e maledetta l’innocente piacer di una pugnetta”

Quand'ero piccolo oscillavo tra il pentito, il confuso e l'esibizionista.
Ora tra l'arrapato e il collezionista.

ps- spero di non dover mai andare a San Pietro in tram.

ardesia ha detto...

...cavolo, a certe categorie non c'avevo pensato, sarà che sono una donna...certo, chi ha scritto il post a noi non ci ha pensato...comunque, potrei definirmi nevrotica, arrapata, insonne e a volte anche annoiata...e concordo, fortuna che a roma ci vado poco, ma il 64 lo schiverò con attenzione...

da Napoli ha detto...

Ma nun tenite niente che fa...?

Anonimo ha detto...

Io rientro nella categoria "rarità".
Per farla breve mi farò una sega una volta al mese.
E' grave?

Pierrot ha detto...

azione turbante

che volete che sia

congiungimento mancato

scorciatoia nevrotica

ordine nuovo del pensiero

bilanciamento spirituale

una goduria

una forte pressione inesplosa

esplosa

hehe

vengo anch'io? ha detto...

avete mancato una categoria acui appartenete voi tutti hermanos: quelli della masturbazione mentale....e voi di pippe mentali ve ne fate tante!!!!!

Anonimo ha detto...

Non demonizziamo questo aspetto della sessualita' dai fini liberatori. Lenola e' da sempre la patria di grandi cultori e teorici del manichio, praticato in ben altri modi da quelli gia' descritti.
E' famosa la definizione di un grande lenolese che una volta, alla domanda se i manichii facessero bene o meno, lui rispose illuminandoci che alla fine, il manichio resta sempre un ottimo esercizio muscolare...

Zio Benny ha detto...

Volevo dire la mia ma con una mano sola (l'altra è impegnata ) non riesco proprio a scrivere...ah ah ah

Anonimo ha detto...

giusto per precisione, riguardo al disegno, le donne di solito usano il medio, non l'indice...ne dovete fare di strada, eheheh

StarmanBlogger ha detto...

Sicuramente durante questa permanenza estiva in quel di lenola rientro a pieni voti nella categoria 'masturbatore annoiato'...proverò a riflettere sul perché durante l'atto, chissà che non sia prolifico. mmm..

In condizioni di normale insanità mentale il mio lato nerd-geek collezionista emerge alla grande ^^


ps: a questo punto propongo la creazione di un wiki con le 'tecniche personali'


pps: cazzarola!!! un wiki!!! facciamo un wiki sulla Rava? Sarebbe ganzissimo! chi ci sta?

antipapa ha detto...

Caro anonimo, hai ragione sulla diversa praticità femminile , ma se avessi fatto maggiormente attenzione, avendo magari qualche nozione riguardante il "linguaggio dei segni", ti saresti accorto che quella particolare disposizione della mano "femminile" corrisponde alla lettera "G" ...di Giulia..!(così come la "C" di Claudio!)
...ti è chiara la finezza?

Clandestino ha detto...

Cavolo Antipapa...
m'inchino alla tua attenzione!

ps- nei post che lascio, spesso mi diverto a nascondere piccole chicche.
Ma con te non c'è scampo...

ps- sarai sicuramente un masturbatore pignolo...
ehehehhh...

Anonimo ha detto...

Se questo post fosse apparso in un sito della maggioranza già avreste gridato allo scandalo e sareste usciti con volantini e bacheche.
Invece se lo fate voi è cultura perchè tuttio quello che viene da voi è cultura, quello che fanno chi la pensa diversamente da voi è m....
Ma non vi sorgono i dubbi quando scrivete o commentate ?

Anonimo ha detto...

tiziano, e tu in quale categoria rientri????

sono curiosa della tua risposta...la attenderò con ansia!!!

Carmelo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Carmelo ha detto...

Rispondo ad anonimo:

Si, mi sorgono dubbi.
Mi sorgono dubbi su quello che riescono a concepire alcune menti umane.

Ero sicuro che qualcuno avrebbe pensato bene di uscirsene politicamente anche su un post sulla masturbazione.

Ci vuole pure una certa destrezza nel farlo...
...questa ve la riconosco.

Comunque, se non vi piacciono gli argomenti che sono affrontati su questo blog, (ripeto: blog appartenente ad una associazione che non vuole rappresentare Lenola, ma solo se stessa) potete anche non leggere e non commentare.

Tiziano ha detto...

Per "Anonima"...manda foto e numero di telefono e te lo dirò!:-)
Tiziano.

p.s. Io appartengo al "masturbatore per diletto" e a volte lo ammetto...anche a quello annoiato...

Anonimo ha detto...

per tiziano: ho chiesto a tuo zio mauro di mettere qualche tua foto sul sito....cosi potrò guardarti quando voglio! non hai bisogno della mia foto...ci conosciamo!!!!
ci vediamo in giro......

Tiziano ha detto...

Ma se vuoi posso mandartele direttamente io le foto! anche nudo se preferisci...
Tiz.

Anonimo ha detto...

per tiz: magari ......... anzi mandami 12 foto cosi le metto al posto del calendario del mio idolo....e faccio il calendario di tiziano...........

tiziano ha detto...

dammi la tua e-mail;-)
tiz.

Clandestino ha detto...

Il calendario del Tiz?
Se passo a Bologna li proporrò sti dodici scatti!

Anonimo ha detto...

cavolo..quante ammiratrici ha tiziano!! Mi devo mettere in fila??? :-))))
Sara

Anonimo ha detto...

cara sara...sembra proprio di si....anche tu sei un'ammiratrice di tiziano?? sapevo di non essere l'unica.....indubbiamente è un bel ragazzo...con quel sorriso poi.....iniziamo a prendere i numeretti...tiziano aspettiamo il tuo via!!!

Tiziano ha detto...

VIAAAAAA!!!!!!!!!!!

p.s. Sara credo sia mia sorella... sarebbe un pò incestuosa la cosa!
E se non sei tu Saré allora aftti avanti!!!!

VIAAAA!!!!!!

Il Tiz. entusiasta.

Anonimo ha detto...

spero allora che sia tua sorella sara....almeno avrò un'avversaria in meno....

Tiorbarrabbiata ha detto...

Io riavvierei anche il discoroso sulla masturbazione.... è un peccato non continuarne a parlare...

Anonimo ha detto...

si infatti...continuiamo il discorso............

Anonimo ha detto...

NOTTEDISTELLE
sulle più famose tette

Tiorbarrabbia ha detto...

Dopo quattro giorni di astinenza, poiché preso da altre cose, il mio pisello mi supplicava di masturbarlo! (si può dire o sono parolacce?) Andavo in giro con i pantaloni gonfi...fino a quando non l'ho fatto!

Anonimo ha detto...

dopo 4 giorni??e io che sto in astinenza da 10 mesi cosa dovrei dire?????

Carmelo ha detto...

10 mesi?
Ma è perchè non hai tempo? E che lavoro fai?
Ti hanno messo a contare le macchine sulla A1 e ti si sono dimenticati lì?

Anonimo ha detto...

no,non è che non ho tempo....anzi di tempo ne ho abbastanza...è una questione di ragionamento un pò strano che faccio......

Carmelo ha detto...

Si è vero!
In effetti, secondo me, ci servirebbe una categoria nuova. A cui ,anche io, a volte, sento di appartenere...

...il masturbatore bulimico-anoressico...

Cioè quello che molto spesso non lo fa, ma poi, se attacca, sembra un dodicenne alle prime armi!

Anonimo ha detto...

eh si carmelo ...sono d'accordo cn te...

calliphora ha detto...

io certi giorni mi sveglio già piena di voglie, anche senza aver fatto alcun sogno erotico, o almeno senza ricordarlo...in quei giorni lì, non riesco quasi a pensare ad altro, se sono a casa...mi masturbo anche 5-6 volte di seguito...altri giorni non ci penso proprio...va a finire che sono ossessivo-compulsiva anche su quel fronte lì

Anonimo ha detto...

Si ma non si è presa in considerazione la masturbazione a distanza. Intendo dire quella cibernetica o telefonica, in cui i due partner praticano un fai da te...
ispirato dalla controparte...

Hermani, va presa in considerazione questa categoria secondo voi?

Anonimo ha detto...

SECONDO ME NON AVETE PRESO IN CONSIDERAZIONE NEANCHE IL
- MASTURBATORE CORAGGIOSO -
CHE NONOSTANTE ABBIA RISCHIATO PIU VOLTE L'UCCELLO,SFIDA LA SORTE VENENDO NEI POSTI PIU STRANI.

PIER LE BRUTT