mercoledì 3 ottobre 2007

Un talento...


Quando mesi fa, Mauro mi propose di linkare il blog di canemucca, ignoravo l’esistenza su questo globo di Marco Dambrosio, che (oltre a farsi scrivere il cognome senza l'apostrofo N.d.R) in arte si fa chiamare Makkox. Accettai, un po’ timoroso, per la verità, come quando si accetta una gita in una città mai vista.

Mi sono sempre piaciuti i fumetti, il mondo delle strip, lunghe o corte che siano, quelle secche, ironiche, di denuncia, alla Vauro per intenderci, quelle a tre tempi, alla Mafalda, o quelle lunghe che si snodano lungo storie biancoenero.

Ma la videata di canemucca mi colpì dapprincipio, raschiando via quasi subito un vago senso di disorientamento. Quella vertigine deriva dal fatto che canemucca è l’avanzamento della specie nel campo dei fumetti sul web, è il semplice istinto di sopravvivenza di un’arte che si è dovuta adattare alle nuove tecnologie. Come in una darwiniana lotta, le stip, per sopravvivere sul web, si sono allargate, impaginate, appiattite, sconvolte, sciolte a puntate. Poi, come sempre fa la natura, ad un certo punto c’è stato un balzo evolutivo e la strip è diventata a “scrolling verticale”. Facile, semplice e intuitivo.

La prima volta che ho visto una strip in verticale è stata su canemucca… e mi è sembrato come se fosse sempre esistita, come quando si guarda un essere umano e si fa fatica a immaginare che prima fosse una scimmia…almeno certi, esseri umani…

Questa strip l'ha realizzata Makkox appositamente per ctrl-alt-canc. A lui vanno i nostri ringraziamenti. Le sue opere le trovate ai seguenti link:

Canemucca

Fly

The Rufus Cut

8 commenti:

Clandestino ha detto...

Ci sono delle persone che sono brave, hanno gusto, hanno una grande capacità di analisi, riescono a tirar fuori delle gran belle cose...
poi ci sono i geni!
E Makkox è un genio...

makkox ha detto...

Dambrosio, SENZA apostrofo!
Machecc'azzo Carmè...

hehehehe...
grazie di cuore capacchione.
Mi sono accorto che non vi avevo linkato (pensavo di si!) e provvedo subito.

Ciao, Mak

Carmelo ha detto...

Urca,
chiedo venia Mak...provvedo subito.

Comunque sbagli anche tu a scrivere... si scrive MAKecazzo Carmè... ehheheh

Cmq. hai fatto bene a puntualizzare.

N'abbraccio, continua così.

Carmelo

Pierrot ha detto...

Grazie Makkox,

mi allontani dalla bruttura

mi fai respirare luce & odorare colori

lacrime e sorrisi cari,

Pierrot

frankie ha detto...

ila,c'avevi ragione ieri sul colle so andato a vede il blog di sto tizio,è una cosa spaventosamente forte!!
complimenti bello sorprendentemente incisivo simpatico e diretto!!

eleonora ha detto...

il commento non è inerente al post ma mi dispiace comunicarvi che ieri a seguito di un incidente stradale è morto gabibbo il musicista dei modena city ramblers! =(

Anonimo ha detto...

paci l'anima sia

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny