sabato 3 marzo 2007

Siciliantagonista

La Sicilia è difficile. Lacera persone e sentimenti e invade chi, per nascita o per scelta, si lega a lei.La Sicilia è difficile. La sua arretratezza sociale ed economica è una lunga distanza geografica e mentale che la spinge lontano dall’Europa.La Sicilia è crudele. Le atrocità della mafia sono un marchio d’orrore che tutti i siciliani si portano appresso come il numero impresso sulla carne degli ebrei dei lager. Non si può cancellare.La Sicilia è bellissima e dura col suo sole titanico e tirannico, la sua luce violenta, il suo mare che dipinge e colora l’aria e la rinfresca. Bellissima e morbida nelle sue lente sere odorose, ridondanti di brezze lievi e vestiti leggeri e di chiacchere indolenti, di luci lungo le coste, di cibi sensuali.La Sicilia è scomoda, ma viverla è possibile con orgoglio antico e altero. C’è chi crede che questa terra possa crescere e diventare moderna, civile ed economicamente evoluta senza perdere però le sue suggestioni, il suo fascino, la sua cultura. C’è chi lavora perché ciò accada. …dedicato a loro. Ai siciliani che crescono.

Leonardo Sciascia

siciliantagonista.org è un sito amico
crede e lavora ad una tipologia di sviluppo sostenibile.

7 commenti:

Brigante Vix ha detto...

Ottimo il sabato del villaggio di Salvo. Lo avete letto? Parla di attualità in maniera non scontato. E poi leggete sulle trivellazioni. Movimenti nascono e creano siti, promuovono iniziative, diffondono la voce scomoda, portano l'occhio dove la luce è stata spenta. Se questi sapranno scambiarsi le esperienze avranno di sicuro un peso notevole sul proprio territorio e non solo.
Bravi Sicilia Antagonista...

Ilario ha detto...

Se il mondo può essere scrutato da molti punti di vista, il vostro, anche se scomodo (da sotto lo stivale) è sicuramente il più interessante.
Bravo Salvo! Bravi Sicilia Antagonista!

Clandestino ha detto...

Complimenti per il nuovo video... il pezzo m'è piaciuto assai.
Bravo Salvo....

Clandestino ha detto...

Proprio adesso sono riuscito a vedere il nuovo video con i sottotitoli (lo stretto siciliano è dificile da capire) e mi accorgo che non solo è bello il pezzo, ma i testi sono straordinari.
Devo inchinarmi al trio!
Hanno fatto una cosa veramente affascinante.
Bravi, bravi, bravi....

Clandestino ha detto...

Il video potete vederlo linkandovi qui:

http://www.youtube.com/watch?v=KiAZE9v-_xk

Brigante Vix ha detto...

Bello senz'altro!
Il rapporto che intercorre tra le immagini e il testo è ben percorso.
Soprattutto c'è il coraggio e la passione di voler rappresentare l'altra Sicilia.

carmelo ha detto...

Mi accodo ai complimenti.
Ho scaricato l'intero album e debbo dire che i pezzi sono tutti molto belli.
Ho veramente molta stima per questo trio...
...continuate, continuate, continuate