domenica 30 dicembre 2007

Peregrinaggi...


E così ieri l’Hq ha peregrinato, alcuni di noi sono andati a Calcata, un paese Medioevale in provincia di Viterbo, dove oggi vivono appena 60 persone in modo davvero singolare. Suggerisco a tutti di visitarlo, io ancora devo farlo. Devo farlo perché ieri ho preferito raggiungere di nuovo la mistica Acquaviva nascosta fra i monti del nostro territorio. Con gli Amici della Natura, sostenuti in questa occasione anche da nuovi potenziali “esploratori”, abbiamo compiuto il tragitto contrario alla volta precedente, potendo ammirare, pertanto, Acquaviva dall’alto. Focalizzarla mi ha impressionato. La “Stonehenge” dei nostri monti, ha ironizzato qualcuno. Sopraggiungervi è stato piuttosto inospitale a causa delle pietre e delle varie erbacce, non troppo comodo quindi muoversi fra le diverse strutture decadute, ma per fortuna è partita la fantasia: chissà cosa si nasconde qui sotto. Già in superficie è facile rendersi conto che gli abitanti di quel paese usavano molto la terracotta, il nostro capogruppo Gino ha trovato un resto di “vetriolo” e un “chiodo” risalente al IV-V secolo D.C., testimonianze di un artigianato forte che a quei tempi impegnava molto i cittadini. Probabilmente sotto il Torrione potrebbero essere nascosti svariati oggetti, lastricati e chissà cos’altro. E’ curioso anche ammirare la particolare posizione: arroccata su un colle si affaccia sul mar mediterraneo presentando un panorama simile a quello che ammiriamo da Lenola, mentre sull’altro versante si può scorgere Vallecorsa da una prospettiva insolita.

Buon continuo di vacanze a tutti,
Pierrot

14 commenti:

cappuccetto rosso ha detto...

Mi raccomando, divertitevi ma cercate sempre di rientrare prima del calar del sole!!!
Non vorrei che vi accadesse quamto avvenuto il giorno di Santo Stefano a 4 nostri concittadini...per fortuna senza gravi conseguenze!!

PS Per sicurezza vi consiglio comunque di memorizzare sul cellulare il numero di Emiliano(il cacciatore!)

francesco ha detto...

augurandovi un felicissimo 2008, vi annuncio che qualche ora fa è uscito il nuovo numero di IN DIALOGO anche sul nostro blog!vi abbraccio, francesco

P.S.: ilà se è posso usa il post tuo anche sugli amici della natura?!

Pierrot ha detto...

Prima del calar del sole, certo cappuccetto rosso! A meno che con il giusto equipaggiamento non si decide di accampare. A primavera sarebbe formidabile svegliarsi una mattina in quei posti incantevoli. Questo però solo con il numero di Emiliano il cacciatore a portata di mano :-)
Francè usa pure il post, ci mancherebbe...
Buon anno!

il cacciatore ha detto...

Non ci si avventura in luoghi poco conosciuti, senza la presenza di una persona esperta del territorio che si va ad esplorare(per fortuna voi avete Ginopà che è stato un cacciatore!).
I nostri 4 concittadini hanno peccato di eccesso di sicurezza(!), e forse, di un pizzico di presunzione.
...La montagna è qualcosa di unico e affascinante, che suscita forti emozioni, ma bisogna sempre trattarla con rispetto, e soprattutto, con la dovuta umiltà!

picca ha detto...

Scusate l'indiscrezione, ma cosa è successo il giorno di Santo Stefano a 4 nostri concittadini?
Raccontando nel rispetto degli interessati, possiamo evitare il ripetersi di simili spiacevolezze.

Anonimo ha detto...

vai sul sito www.latinaoggi.net e clicca la sezione "archivio", dopodiché imposta la data del 29/12/2007, ti appariranno le varie pag. del quotidiano, scorrile fino a trovare la pagina di Lenola con l'articolo che tratta la vicenda in discussione...

Dante ha detto...

Beh non so se è vero ma affidarsi a Latina Oggi è come affidarsi a Emilio Fede. Una volta un giornalista contattò mio padre e il comdandante dei Vigili Urbani per chiedergli se poteva inventarsi una storia in cui loro avevano salvato sulle montagne, assieme ad una fantomatica unità cinofila, dei dispersi. Ebbeh ce lo vedo proprio mio padre e Giampaolo con i segugi per Chiavino.

Anonimo ha detto...

Dante la vicenda è accaduta ed è di dominio pubblico, aldilà di Latina oggi, ieri e l'altro ieri...

francesco ha detto...

disturbo un attimo il post per dire due cose agli amici dell'hermano:
X ILARIO
ho postato l'articolo sugli amici della natura vallo a vede, c'ho messo pure le foto.
X I RAGA DELL'HQ:
devo darvi una cosa anzi una lettera, stasera dopo le 9 qualcuno di voi può farsi vedere al cinema cosi ce la do?io sto la per le prove,GRAZIE X L'ATTENTION, vi abbraccio
francesco

Anonimo ha detto...

Sono stata sul sito di Latngged ho letto l'artcolo. Grazie a Dio è finita bene. I 5 esploratori devono aver vissuto ore di angoscia!
Complimenti davvero ad Emiliano Moschitti, sinceramente non so quanti di noi si sarebbero impegnati a fornire quel tipo di aiuto in una situazione del genere.
In questa occasione non possiamo fare altro che apprezzare l'operato di un cacciatore.Pazienza!

undertacker ha detto...

Cosa succede...c'è un'invasione di MOSCHITTI in questo sito..!??;)

MUSIC PROJECT GROUP ha detto...

scusate l'intrusione...
sul nostro blog www.musicprojectgroup.blogspot.com abbiamo inserito foto e video del Capodanno in Piazza 2008!!!

francesco ha detto...

nel ringraziarvi ancora una volta della vostra presenza sabato sera vi annuncio che sul nostro blog c'è il post della serata che potrete commentare come volete e l'album delle foto più belle di sabato sera!un abbraccio,
francesco

wow gold ha detto...

Other wow gold changes are wow goldalmost as easy. buy wow goldA designer buy wow goldfeels like cheap wow gold nobody will cheap wow gold really object to wow power levelinga change and wow power levelingthat it's pretty power levelinglow risk. At power leveling e as a santiy check.