lunedì 5 febbraio 2007

Le scuse del presidente Bush

Ottima riuscita della missione diplomatica in America da parte del Dott. Franz Hanz. L'esimio scienziato ha avuto le scuse da parte del presidente americano.
Per motivi di tempo riportiamo soltanto quanto dichiarato dalle agenzie di stampa, in quanto il dott. Franz Hanz Albert è veramante molto stanco dopo le lunghe ore di aereo e lo scalo a Cuba.



ANSA - Roma ore 11:54. Atterrato Boing con a bordo dott. Prof. Hanz Franz Albert dopo trasferta in America per il caso Mr. Coool (il primo sperimentatore della moto a reazione, interamente ecologica). Intervistato, il Prof., si è detto contento del colloquio con Bush, il quale, consentirà a Mr. Coool tutti gli esperimenti che vuole, ma lontano dai centri abitati.


REUTERS - Washington ore 08:30 PM ECT. Terminata cena di stato tra il prof. Hanz Franz. alcuni scienziati della NASA e J W Bush. Il presidente ha ascoltato quanto il prof. hanz aveva da dire addormentandosi una sola volta. Al termine della cena ha posto le proprie scuse per le parole dei giorni scorsi contro Mr. Coool, aggiungendo, nella conferenza stampa: "Mr. Coool non è una nuova Mururoa".

26 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro dott franz hanz il tuo colloquio con il presidente mi ha stupito e un pò alibito.
Non credevo avesse estimatori importanti, merito saprattutto della sua vasta esperienza in campo ambientale.
Lei e il primo uomo non che scenziato che e riuscito a inculcare nella zucca del presidente una volonta ambientalista dopo lo sfacello del protocollo di kyoto.
Questo e senza dubbio un grande passo per l'umanità dopo i recenti ammonimenti giunti dal convegno svoltosi a parigi dai suoi colleghi sul clima.
Il suo grande estimatore

Salvatore

Prof. Franz Hanz Albert ha detto...

Caro Salvatore,
mi rallegra il fatto che tu abbia colto il carattere positivo della questione.
Ma mi duole ricordarti che solo la mia lunga esperienza con il governo americano (vedi il camion di pompe per biciclette spedite a Clinton) mi ha permesso di fare pressioni con l'attuale presidente.
Resta sempre il fatto che la sensibilità ambientale di Bush è equivalente a quella della marmitta del mio califfone.

Calndestino ha detto...

Ho creato un mostro!!!!

Anonimo ha detto...

Caro prof sono sempre io il suo estimatore numero uno, volevo dire che avrà pure avuto in passato contatti e collaborazioni con i precedenti governi americani ma sono, come le ha detto nella precedente sbigottito che si sia fatto sentire ma soprattutto abbia inculcato al presidente delle idee che fino ad oggi erano improponibili e sprattutto non rientravano nella politica americana, quindi se il buon Dio riuscirà a far tramutare in legge le sue proposte e spinga altre nazioni ad approvare una linea guida che ci porti a sconfiggere questa guerra contro l'inquinamento sarò felice.
Cordiali saluti
Salvatore.

Anonimo ha detto...

Complimenti Dott. Franz!
Ho seguito in diretta su Radio Rava la discussione che ha avuto con Bush, devo dire che l'ha spuntata egregiamente.
Colgo l'occasione per ricordare le parole di Bob Kennedy, un uomo che parlò al cuore del popolo Americano, un uomo che continuò imperterrito la sua battagia politica per un'America e un mondo migliore.

"Non troveremo mai un fine per la nazione né una nostra personale soddisfazione nel mero perseguimento del benessere economico, nell’ammassare senza fine beni terreni. Non possiamo misurare lo spirito nazionale sulla base dell’indice Dow-Jones, né i successi del paese sulla base del prodotto nazionale lordo (Pil). Il Pil comprende anche l’inquinamento dell’aria e la pubblicità delle sigarette, e le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine dei fine-settimana».
«Il Pil mette nel conto le serrature speciali per le nostre porte di casa, e le prigioni per coloro che cercano di forzarle (…). Comprende programmi televisivi che valorizzano la violenza per vendere prodotti violenti ai nostri bambini."
Bob Kennedy

Viva Mr.Cooooooool!

Dott. Franz Hanz Albert ha detto...

Rispondo a tutti quanti, ringraziandovi per i complimenti.
Per quanto riguarda il presidente Bush mi viene in mente una celebre battuta che disse uno studioso al termine di una conferenza ad Harvard:
"E' inutile che mettit 'o Rum, la merda n'addiventa babà".
Si chiamava Peppiniello, parcheggiatore abusivo ad Harvard dal 1975 al 1982, ne uscì dottore in parcheggiologia creativa e nel 1987 creò il famoso parcheggio a biblioteca che consiste nel mettere le auto di taglio, piegandole sulla fiancata.

Anonimo ha detto...

Caro dott. per curiosità e uscendo un po dal post, ma il suo califfone di cui io le ho sentito parlare con ammirazione e idolatria non e dopo vari passaggi e conpravendite andato a finire in mano a un noto delinquente ricercato in tutto il mondo.
Non se ne vergogna, promuove immovazioni per tutta l'umanità e poi tra le sue proprietà aveva uno dei mezzi euro zero (n su soldi) che sono stati messi al bando come il noto delinquente di cui sopra.
Come si giustifica caro prof?
cordialmente Salvatore.

gio ha detto...

ma che vi fate???

Angelina ha detto...

Grande Dott. Franz!

Prof. Franz Hanz Albert ha detto...

Salvatore,
Il mio califfone è tutt'ora nel mio garage anche se ha effettivamente girato il mondo, percorse le strade dei cinque continenti, Pastena compresa.
Ma già dai primi esperimenti condotti sulle celle elettriche è alimentato da batterie a ioni di fiori di cucuzzihi.
Comunque, la versione modificata a polvere di peperoncini di calabria, l'ho venduta nel 1994 per accattarmi il nuovo disco di Sting. L'ultima volta che l'ho vista è stato su Al jazera, affianco ad un Kalanicov, proprio dietro un tizio barbuto. Fate voi le conclusioni.

Un saluto speciale ad Angelina!!!

Anonimo ha detto...

caro prof le chiedo umilmente scusa se con le mie affermazioni le ho arrecato disturbo e messo in imbarazzo di fronte alla comunità scentifica.
Se vuole mi chino dinanzi a lei e faccio annenda, se vuole mi cospargo la testa di cenere e le chiedo di nuovo scusa.
Suo servo

Salvatore

P.S ma qual servu s t piglu t spezzu.

Prof Franz HAnz Albert ha detto...

Salvatore,
non c'è problema, da sempre, gli alunni e gli adepti sbagliano.
Non per questo è necessario umiliarli.

PS. Spizzi a chi? T staccu l mani i t ci pijo a schiaffi!!!

Anonimo ha detto...

la ringrazio della sua magnanimità e benevolenza.
P.S famm nu m...... t'e

Prof Franz Hanz Albert ha detto...

L'estrema cultura sfocia sempre in un'estrema tolleranza.

PS. Attact au c....

Anonimo ha detto...

Vorrei chiudere questo piccolo diverbio con te caro professore, chiedendo scusa.
Vorrei sapere se lei partecipera all'equipe di mr cool e quali manzioni avrà.
Spero che ci aggiornera di volta in volta dei eventuali passi in avanti dell'esperimento.
Grazie della sua cordiale attenzione.
Saluti da salvatore e da jessica che ti ricorda che l'ultima volta te ne sei andato senza neanche salutare ma soprattutto non si aspettava da te un atteggiamento cosi maschilista.
Vorrei aggiungere che la colazione a letto ce la potevi pure portare.

Prof. franz hanz Albert ha detto...

Salvatore,
io non so davvero come fare con te. Tu chiudi brillantemente un cosa e ne apri un'altra.
Voi studenti siete proprio incomprensibili.
Con Jessica abbiamo raporti occasionali ma mai privi di rispetto, quella notte sono dovuto scappare via perchè al laboratorio c'era stata una fuoriuscita accidentale di un estratto di vroccli strascinati.
E poi il mio caffè fa vedamente cagare.

Anonimo ha detto...

Salve caro prof, mi ritengo offesa dalle sue ultime uscite su di me, non solo su questo blog ma anche in privato non si e comportato bene.
Vorrei dire a chi leggerà questi post che il prof(fuffi in privato )ha una relazione con me ormai da un paio di anni altro che occasionali.
Non si e neanche indiavolato quando mi sono sposata, anzi ha detto: tu spos-t ca la festa t la faccio i t la cuntinu-u a fa pur dopo.
Prendo atto della tua uscita poco felice su di me, e come un alra donna che pochi giorni fa a scritto una lettera pubblica, ti chiedo scuse pubbliche, perche mi ritengo offesa.

Jessica to love.

Dott. Franz Hanz Albert ha detto...

Jessica, come sai io mi rivolgo a te solo in privato.
ma questa volta mi voglio scusare via web e dirti che tra le mie amanti tu sei la migliore. Soprattutto il tuo di dietro è fenomenale e batte anche quello della biondina del MIT che ho conosciuto a washington.
Comunque, io sto con te da 2 anni e vorrei continuare per altri 1000.

Sempre tuo,
dott. Franz Hanz Albert

Anonimo ha detto...

Caro Dott. Franz, voglia scusarmi, sono una sua grande estimatrice, lei che conosce tutte le meraviglie della scienza, tutti gli anfratti dell'universo, ogni singolo elemento vitale e tutta Vallevennardo(dove risiedo)...ma come si fa a diventare sua amante?

Con affetto

Laura

prof. Franz hanz albert ha detto...

Può scrivermi sulla posta di quei scansafatiche dell'hermano querido, mettendo come oggetto "riservata Dott. Franz (Totò n rapri')", oppure compilando l'apposito modulo disponibile in università da me e, presto, anche in rete.
La ringrazio per l'interessamento.

Cordialissimi saluti.

Prof. Franz Hanz Albert
univerity Lavardia of Rome
Italy

Anonimo ha detto...

Carissimo dott. prof., chi le scrive è una delle sue amanti... le ricordo che qualche giorno fa ha detto a me di essere la migliore di tutte le sue amanti! ma dato che sono molto clemente, e so che di me Lei non può fare a meno, non mi altererò più di tanto!!!
Carissimo TORO
un bacione
dalla tua CHIARA

Prof. Franz Hanz Albert ha detto...

ehmm...
...probabilmente intendevo:
"sei la mia amante migliore...stasera"
però capisco che a volte le mie frasi non sono chiare o che le fluttuazioni atmosferiche abbiano impedito, proprio nella conclusione della frase, una buona trasmissione del suono.
Farò analizzare la situazione dai miei allievi nel laboratorio sotto il monte appiolo.
A presto.

Dott. Hanz Franz Albert

Anonimo ha detto...

Cari offesa dalle dichiarazioni fatte dal mio fuffi e da s quattu shiaquett che s su fatt senti solo dopo che io ho esternato al mondo la mia relazione col dott.
Alle varie chiare ,laure e chi ne ha ne mette dico solo una parola PIJATEVIJU.
A te piccolo uomo con un grande cervello auguro una vita di scoperte e non di coperte.
la tua ex amante.

Jessica

gio ha detto...

ready or not...

Prof. Franz Hanz Albert ha detto...

Oh mia Jessica!!!
non lasciarmi, ti prego.
La scoperta migliore la feci quando ti spogliai la prima volta...

Anonimo ha detto...

non saranno le tue scoperte su di me e i vari test che sperimenti a farmi cambiare idea anche se l'ultima volta.... tu sai e stato come lanciare un satellite dalla russia e dopo il lancio BUM una grande esplosione, quindi non tentarmi.

jessica not to love