giovedì 5 aprile 2007

Problema idrico: breve risposta dell'Amministrazione


Anche se non in risposta alla nostra lettera del 14 febbraio, ma incalzati tramite web da un citadino che ne chiedeva anch'esso spiegazioni, il 31 marzo direttamente sul forum del Comune di Lenola è comparsa una risposta, a nome dell'Amministrazione comunale, inerente le problematiche idriche che attanagliano il nostro paese:


"Nel 2003, dopo vari incontri, il Sindaco ebbe rassicurazioni dagli organi regionali competenti che sarebbe partita, come poi è avvenuto, la progettazione riguardante la nuova condotta idrica Fondi-Lenola. Il problema, infatti, è che il nostro comune si trova nel punto terminale dell'acqueddoto ex-Aurunci, pertanto occorreva studiare delle alternative. Si addivenne cosi, in concertazione con la Regione Lazio, ad un progetto per una condotta breve per non essere più soggetti, almeno in parte, all'Asta Aurunci. La Regione ha finanziato il progetto dando la gestione dell'opera alla XXII Comunità montana in quanto ente sovracomunale (il tratto infatti riguarda i comuni di Lenola e Fondi). La Comunità Montana Ha espletato la gara di cui si attende l'aggiudicazione alla ditta che effettuerà i lavori".


Condivisibile o meno, esaustiva o meno, una risposta è arrivata.
Ora ci si chiede:
quando è previsto l'inizio dei lavori e la definitiva soluzione al problema?

13 commenti:

Salvatore ha detto...

Dal 14 febbraio si aspettava una risposta da questa amministrazione, ed è arrivata,ma e stata travagliata a quanto pare. Lenta nel pensare una risposta, quasi a vagliare la strada più sicura per uscire da questa siccità espressiva e dialettica che gli attanaglia la gola ma anche il cervello.
Un pò striminsita, riporta fatti di una conduttura che verrà.
Una risposta seria al come impedire che disaggi come quelli subiti questo inverno però nulla, peccato un altra buca nell'acqua, scusate quale acqua?

Salvatore ha detto...

Scusate, sempre io, cambiate il sito perchè e lento, obsoleto, vecchio e difficile da navigare.
Grazie.

Clandestino ha detto...

Personalmente fa piacere constatare che in questo ultimo periodo c'è fermento sul web...
oltre alla discussione sul sito messo su da Roberto,
anche su quello del Comune di Lenola finalmente c'è attività sul forum.
Questo è un bene, un bene dovuto molto all'attività di questo blog.

La risposta idrica invece la trovo molto politichese, poco esaustiva e priva di contenuti... d'altronte era quello che m'aspettavo.

Carmelo ha detto...

Condivido con Clandestino una certa soddisfazione per essere stati i primi a iniziare un dialogo su internet.

Per quanto riguarda la risposta, a me sembra poco esaustiva. Non da tempi, dati, cifre. Dipinge soltanto qualcosa che, forse, sarà. Spero tanto che l'amministrazione, questa e le prossime, sapranno mettersi più in gioco e lottare con più forza contro i problemi.
Perchè, l'emergenza c'è, anche quest'estate avremo il solito problema, ma chi governa sbandiera tranquillamente che la soluzione esiste dal 2003. 4 anni per una gara d'appalto.
Ovviamente, non me la prendo solo con il comune, perchè non è lui, a quanto pare, l'ente preposto alla gara. Ma con che cuore si può stare a guardare?
Io, noi dell'associazione, ci sbracciamo e animiamo e chi ci comanda non si adopera per affrettare i tempi.
Questa, purtroppo, è l'Italia, infiniti tempi e infinite carte, con i soldi del 2003 ora compreremo solo la metà di ciò che avremmo potuto comprare allora.
Staremo a vedere.

Clandestino ha detto...

Carmelo il tuo post è di rara poesia...
parlare d'altro è noia!

Anonimo ha detto...

SI LODA PER ESSERE LODATI...

Anonimo ha detto...

buona l'acqua gluggluglu bl vlo o

Silenzioso. ha detto...

che dire,
bene o male una risposta è arrivata,
peccato mi suona un pò come;
"t'ecchete la risposta, basta che t appili sa vocca"!!

Concordo con Carmelo sul fatto che, una gara d'appalto duri 4 anni è ciò che il nostro bel paese ci riserva, e il nostro bel paesino ne subisce altrettanto,
Carte, incarti, gare d'appalto iniziate e mai finite, progetti e intenzioni,
Concretezza "0"..!!
2003-2007, 4 anni d'acqua di serbatoio quasi quotidianamente,
colpa dell'amministrazione? di enti comunali?Regionali? comunità montana? Macaroot?
ma a noi che cazzo ce ne frega?!?
una risposta del genere mi sa solo di laviamonece le mani,
(tanto a casa tengo la cisterna di 20.000 m3).
Ma se non intervengono a far chiarezza dopo 4 anni gli enti comunali, statali, regonali o chi che sia...possibile che doveva nascere una comunità virtuale per far trapelare qualcosa da questa barriera di letame?

e resto di nuovo senza parole...


Continuiamo a farci sentire!

Silenzioso. ha detto...

mi correggo,
doveva nascere prima l hermano,
poi l hermano ha fatto nascere il blog,
e il blog la comunità virtuale "chiamamola accusì".

Brigante.vix ha detto...

grazie silenzioso,
ma non è ancora abbastanza quel che si fa. Il parlarne di questi problemi in modi innotavivi e apartiticamente è già un passo avanti. Dimostra che la società civile può occuparsi di questioni politiche anche se non siede su una poltrona. Credo che l'errore più grande sia aspettare che arrivino le elezioni, con le mani in mani, mettere una crocetta sulla scheda elettorale e illudersi che qualcosa possa cambiare. C'è bisogno, invece, di farsi sentire tutti i giorni.

Silenzioso. ha detto...

brigante vix,
condivido, aspettare l'elezione ciò vuole dire un altro anno e un altra estate a queste condizioni....NO!
sarei molto propenso ad organizzare qualcosa in modo più concreto e dunque invitare tutti a farsi girare un pò la testa e pensare a qualcosa utile da farsi...
anche cominciare a fasi sentire, a creare un pò di rumore a riguardo per le strade e per le case..
insomma qualcosa che faccia smuovere un pò gli animi della Rava.

Assetato.. di giustizia !!! ha detto...

Caro silenzioso,
se non si prendono in mano le redini non si cambia niente.... se vuoi l'acqua diventa Assessore e vai a rompere le p.... ogni giorno ad acqualatina, chiama striscia la notizia, scrivi ai giornali, organizza proteste, blocca la strada, vai alla villa di Fazzone con una bagnarola vuota ttte le sere..... Insomma questi a casa e gente nuova!!!!!

Brigante.Vix ha detto...

Spero che abbiate donato la vostra firma alla proposta di legge di iniziativa popolare per la gestione pubblica dell'acqua. -er chi non l'avesse ancora fatto ci sarà certamente la possibilità di farlo. Intanto si fa questo passo. Poi proponete...