venerdì 4 aprile 2008

Appunti extraccademici

Ieri pomeriggio nell'aula VI della facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università de “La Sapienza” si è svolto l'incontro con Ernesto Ledezma, direttore del CAPISE.

Ernesto sta compiendo un tour in Europa per parlare dell’attività che il CAPISE pratica con le popolazioni indigene chiapaneche, si occupano di diritti collettivi.

L’iniziativa si inserisce all’interno della campagna europea “L@s Zapatist@s No Estan Sol@s,” che riunisce le differenti realtà associative che si occupano di zapatismo nel vecchio continente, con lo scopo di diffondere le denunce di aggressioni che giungono dal Messico.

Con piacere da Lenola eravamo in ben 5 persone e non solo dell’Hermano querido.
Un saluto speciale ai due amici lenolesi che hanno partecipato all’incontro.

Ho estrapolato dei pezzi dai discorsi che mi hanno colpito particolarmente.
Parlando della situazione politica messicana dice:

”Nell’anno 2006 in Messico ci sono state libere elezioni per eleggere il nuovo presidente della Repubblica. Il problema è che l’attuale presidente di estrema destra aveva perso le elezioni, si è commessa una delle più scandalose frodi elettorali della storia del paese. Quest’uomo è talmente delegittimato che governa con l’esercito. Nella segreteria di Stato in materia di sicurezza nazionale vi sono uomini che hanno precedenti crimosi. Dovrebbero stare in carcere invece sono ai vertici dello Stato.

Per esempio, il Presidente ha nominato Ministro dell’Interno un uomo che quando era governatore di uno Stato federale è stato accusato di 640 casi di tortura. Voglio dire che è un segnale molto duro verso i movimenti sociali di tutto il Messico.”

“inizia una nuova fase della guerra di contrainsurgencia, contro gli zapatisti.
Nello Stato del Chiapas ci sono 79 campamenti militari di cui 59 permanenti.
Il CAPISE adotta una politica interna che non permette di fornire un dato se non viene verificato sul campo e documentato”.

“Dove c’è un battaglione di militari si è formato un gruppo di paramilitari. Chi sono i paramilitari? E’ popolazione indigena non zapatista che è addestrata dall’Esercito federale che occupa il Chiapas.
Adesso avvengono nuovamente gli espropri di terra, espropri che lo stato messicano chiama regolarizzazione della terra.
Lo stato messicano sta assegnando 250000 ettari di terra a organizzazioni collegate a gruppi paramilitari.
In 47000 ettari “regolarizzati” le famiglie zapatiste sono diventate “invasori” in termini legali.”

Altre modalità di esproprio che il governo utilizza sono il dichiarare nuove aree protette accusando gli indigeni di essere “quelli che stanno deforestando”, oppure costruendo una superstrada nella Selva Lacandona.

“Il 17 agosto scorso le forze di polizia sono scese con elicotteri e hanno sgomberato con la forza a tutta la popolazione di San Manuel Buen Samaritano.
Sei uomini sono detenuti, accusati di esproprio e attacco a danno dell’ecologia dello Stato.
Hanno preso e distrutto tutte le case, bruciato ogni cosa, ora san Manuel Buen Samaritano non esiste più.”

Prosegue spiegandoci come tutti i partiti politici si stiano adoperando per sviluppare il Plan Puebla Panama, un progetto di trattato di libero commercio tra Messico, Canada e Usa che garantirà a questi ultimi l’espansione dell’influenza economica e produttiva.

Riguardo al turismo nella cascata di Agua Azul, la popolazione di Bolon Ajaw che ha recuperato le terre con l’Ezln, “si rifiuta di lasciare la terra, rifiuta di dedicarsi ad accogliere i turisti, non vogliono. Ma lo Stato messicano insiste, dice che se vogliono fermarsi lì devono dedicarsi ad accogliere turisti altrimenti devono andarsene”

Gli zapatisti subiscono quindi aggressioni da paramilitari e da forze statali.

“Come stanno rispondendo le autorità zapatiste di fronte all’aggressione paramilitare? Con più autonomia, più municipi, scuole, ospedali. Questa è la risposta civile della popolazione zapatista alle aggressioni e alla violenza.”

“Coe le giunte di buon governo stiamo denunciando pubblicamente le torture.
Stiamo prendendo le targhe dei veicoli delle pattuglie della polizia che partecipano a questi episodi di aggressione.
Ci sono più di 250 nomi di membri di gruppi paramilitari: dove vivono, che hanno fatto, quando l’hanno fatto, come, contro chi, chi è la nostra fonte di informazione.
L’autorità messicane, però, e non hanno fatto nulla.
C’è un contesto di completa impunità.
Questi compagni che vengono aggrediti finiscono anche in carcere.
Gli imputano delitti maggiori, in modo che non possono pagare la cauzione per uscire dal carcere. Ci sono prigionieri in sciopero della fame anche da più di 40 giorni. Noi ci occupiamo della difesa penale e politica ma il governo per ogni tre che ne libera ne cattura altri quattro.”


Pilu

9 commenti:

Pierrot ha detto...

Orca che botta! Vix Brigante Pierluigi è impressionante la situazione lì!

“Come stanno rispondendo le autorità zapatiste di fronte all’aggressione paramilitare? Con più autonomia, più municipi, scuole, ospedali. Questa è la risposta civile della popolazione zapatista alle aggressioni e alla violenza.”

Mi ha fatto pensare quanto effettivamente sia importante creare autonomia. Nel loro specifico caso, e' la chiave di volta contro la violenza.

Phalbalaà ha detto...

Fino al 3 aprile se mi avessero chiesto: "andiamo a sentire il dibattito sul Chiapas".... prima cosa avrei riso,da "ignorante",e dico da ignorante perchè non sapevo cosa fosse il Chiapas e quali orrende crudeltà e brutture avvenissero in quel luogo e in tanti altri stati del Messico e del Mondo!!!come seconda cosa avrei detto: "no grazie..non mi interessa"!!!Adesso invece dopo aver ascoltato questo appello del Signor Ernesto Ledezma e di essere venuto a conoscenza dello stato in cui vivono queste popolazioni...penso che non si può essere così cretini(come lo ero io fino ad una settimana fa) da dire "no grazie, non mi interessa"!Invece si dovrebbe dare un aiuto,a chi,come il Signor Ledezma,e tutte le altre associazioni coinvolte in queste operazioni che fanno il possibile affinchè qualcosa cambi!!Cambiare radicalmente questa situazione è obiettivamente molto difficile..ma persone come Gandhi,come Papa Giovanni Paolo II,come Madre Teresa di Calcutta e tanti altri ci hanno insegnato i veri valori della vita e che tutto è possibile!!!Quindi un appello a tutti i cretini come me: "cerchiamo di dare anche noi il nostro sostegno e il nostro aiuto"!!!!

Compa Pilù ha detto...

X Pierrot: Purtroppo l'autonomia la si paga a caro prezzo perchè chi ha il potere non ammette di perdere il controllo.

X phalbalaà: Tranquillo! Siamo tutti un pò cretini. Anzi ci programmano per essere il più cretini possibile e meno critici. Se hai lasciato la mail alla conferenza riceverai informazioni sui prossimi appuntamenti della Campagna europea de l@s zapatistas no estan sol@s.

Saluti

ryder ha detto...

Le autorità internazionali ad esempo l'ONU non possono fare nulla per spodestare questi dittatori che dominano l'America Latina?

Anonimo ha detto...

ebook on finger millete http://audiobookscollection.co.uk/it/Quantum-mechanics-in-Hilbert-space/p103290/ screenshot ebook pd [url=http://audiobookscollection.co.uk/it/Stuart-Tyrrell/m120888/]elementary statistics ebook[/url] linda goodman lovesigns ebook warez

Anonimo ha detto...

pascual software http://buysoftwareonline.co.uk/product-37158/Ultralingua-6-0-German-English mathematics software recommendations [url=http://buysoftwareonline.co.uk/fr/category-100-111/Outils-de-syst-me?page=4]blackberry software will not work[/url] television advertising buys software
[url=http://buysoftwareonline.co.uk/product-37091/Gilisoft-Ramdisk-4-1]Gilisoft Ramdisk 4.1 - Software Store[/url] windows 98 tax software
[url=http://buysoftwareonline.co.uk/product-33293/Red-Giant-Trapcode-Sound-Keys-1-2-for-After-Effects-CS5][img]http://buyoem.co.uk/image/3.gif[/img][/url]

Anonimo ha detto...

[url=http://onlinemedistore.com/products/strattera.htm][img]http://onlinemedistore.com/6.jpg[/img][/url]
fl pharmacy law returning prescription http://onlinemedistore.com/products/doxycycline.htm pharmacy weight loss cialis silagra cumwithuscom [url=http://onlinemedistore.com/categories/stop-smoking.htm]pharmacy graduate schools[/url]
rocky mountain pharmacy http://onlinemedistore.com/products/prevacid.htm hero pharmacy [url=http://onlinemedistore.com/products/plavix.htm]plavix[/url]
bayer pharmacy smithville texas http://onlinemedistore.com/products/cleocin.htm allegra online pharmacy [url=http://onlinemedistore.com/products/viagra-soft-flavoured.htm]axio labs steroid pharmacy[/url]
pharmacy positions manhattan kansas http://onlinemedistore.com/products/purim.htm canadian online pharmacy no prescription [url=http://onlinemedistore.com/products/accupril.htm]accupril[/url]

Anonimo ha detto...

[url=http://englandpharmacy.co.uk/products/procardia.htm][img]http://onlinemedistore.com/3.jpg[/img][/url]
nevada board of pharmacy http://englandpharmacy.co.uk/products/minocin.htm new jersey pharmacy board [url=http://englandpharmacy.co.uk/products/paxil.htm]canadian comoras pharmacy[/url]
seattle pharmacy convention calendar http://englandpharmacy.co.uk/products/flomax.htm online pharmacy meds [url=http://englandpharmacy.co.uk/products/zyrtec.htm]zyrtec[/url]
pondimin from mexican online pharmacy http://englandpharmacy.co.uk/products/imodium.htm cvs pharmacy 17 william h taft road cincinnati [url=http://englandpharmacy.co.uk/products/levlen.htm]citalopram canadian pharmacy canada celexa prices[/url]
ny online pharmacy broker http://englandpharmacy.co.uk/categories/cholesterol.htm macon pharmacy [url=http://englandpharmacy.co.uk/products/eulexin.htm]eulexin[/url]

Anonimo ha detto...

cape girardeau dating [url=http://freeinternetdating.info/socialnetwork/bruce-campbell-on-myspace]bruce campbell on myspace[/url] dating buisy with kids
my dating magazine http://freeinternetdating.info/matchmaking/diversity-alliance-for-science-matchmaking-sessions is taylor swift dating taylor lautner
who is kim porter dating [url=http://freeinternetdating.info/matchmaker/hebrew-matchmaker]black dating uk[/url] augusta ga dating