giovedì 11 giugno 2009

Una finestra sul passato

“E ogni volta che mi accade di ritornare a Lenola, scendendo dall’auto, avvicinandomi alla casa natia, mi pare di avvertire un sussulto, o anche soltanto un clima: come riconoscere il volto dell’aria…” - Pietro Ingrao (dalla prefazione)

“Gli Opici, popolazione del basso Lazio, per sfuggire alla furia delle acque, si rifugiarono sui monti vicini. Molto probabilmente furono proprio essi i primi abitatori delle nostre colline, e non gli Entri, come viene affermato in alcuni testi. Essi costruirono i primi villaggi fatti di capanne (pagliai) con la base di pietra ed il tetto a cupola che voleva raffigurare la mammella, simbolo di fertilità.”

“Una vecchia usanza oggi scomparsa era farsi camminare sopra la pancia e sopra le spalle per guarire dai reumatismi o dai dolori in genere.
Fino a poco tempo fa c’era una vecchietta che usava togliere i porri rivolgendosi alla luna, e se questo a prima vista suscitava ilarità, poi ci si doveva ricredere perché i porri puntualmente sparivano. Questa vecchietta la chiamavano Mima Ciotta.”

Simpatico, piacevole questo libricino frutto dell’impegno di alcune maestre e alunni di scuola elementare di qualche anno fa! Zeppo di cenni storici interessanti, proverbi stuzzicanti, curiosità sulla vita dei nostri avi e tanto, tanto altro.
Abbiamo pensato di rendere disponibile una versione digitale per chi magari non ne ha mai sentito parlare o per chi semplicemente ha voglia di leggere qualcosa.


Download “Una finestra sul passato”

13 commenti:

buitre ha detto...

Anche il mio ritorno alle origini rimpie la mia anima di profumi di un tempo che fu.
E' difficile dimenticare i "sapori" ormai scomparsi della mia terra.
Ricordo sempre quando si tornava a casa la domenica passando per la RUA, il rumore dei piatti e delle forchette, che stavano preparando il fondo per accogliere la scarpetta del ragù, depositato magistralmente nel fondo del piatto. E quel profumo lo si sentiva dalla strada ed i fortunati del giorno se lo portavano addosso come un'acqua di colonia.
Io il libro l'ho letto.
Ed è qualcosa di meraviglioso.
Come meravigliose sono state le maestre che hanno pensato di non far dimenticare le nostre origini.Altro che sgridare il bambino che usa una parola "vetusta".
Propongo da questo blog una sottoscrizione per riconoscere ad esse un Colle D'oro al mantenimento dei ricordi e della memoria della nostra piccola rava.

ryder ha detto...

Ottimo buitre....ottimo....

s-guardo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
frankie ha detto...

fantastico libro davvero, io anche ce l'ho a casa e sinceramente quando voglio passare un po di tempo libero è molto piacevole farlo attraverso questo libro che rappresenta in carta il ricordo e la memoria di molti anziani di lenola che ahime, l'eta sta portando via...
colle d'oro a quelle maestre?!ma è un idea fantastica penso che da lenolesi quali sono, sarebbe il giusto premio per quanto di bello hanno fatto per noi e per i posteri.
francesco

Le Tracce ha detto...

Beh!!Sono uno di quei ragazzi che nel lontano 96 scrissero questi due libri!!

Swan ha detto...

Ragazzi perchè non fate un post con le foto e qualche intervento fatto durante il piccolo festival delle conoscenze?

Swan ha detto...

COMUNICATO STAMPA

*/CONTRO LE MAFIE/*

*15 OTTOBRE 2009:
MANIFESTAZIONE UNITARIA A ROMA *

Si svolgerà giovedì 15 a Roma,
con inizio alle ore 16,00 davanti
Palazzo Chigi, per proseguire in
corteo al Viminale e concludersi
davanti il Quirinale, la
manifestazione indetta unitariamente dalle
forze politiche del centro
sinistra insieme alle associazioni che hanno aderito al Comitato
permanente di lotta alle mafie di Fondi, per ribadire la richiesta di spiegazioni sul mancato scioglimento del Consiglio comunale di Fondi per infiltrazioni mafiose. Sarà un altro importante appuntamento per
far sapere al Governo Berlusconi che il "caso Fondi" non può
considerarsi concluso con una non decisione vergognosa rispetto a
quanto appurato dalla Commissione d'accesso prefettizia, a quanto
contenuto nella relazione dello stesso Ministro dell'Interno Roberto Maroni, alle indagini condotte dalla DDA di Roma e
dai ROS dei carabinieri. Non si può lasciare un intero territorio, il sud pontino, nelle mani delle organizzazioni "ndraghetiste, camorriste e di Cosa
Nostra. Il Consiglio dei Ministri del Governo Berlusconi ha
operato per soli calcoli politico-elettorali, dichiarando tutta la sua impotenza contro lo strapotere della criminalità organizzata. Nel
momento in cui il Ministro Maroni, prima di annunciare la resa dello
Stato di diritto davanti alla richiesta di scioglimento del Consiglio comunale di Fondi, snocciola dati per dimostrare quanto il suo dicastero
sta facendo per combattere le mafie, compie un'operazione
diversiva per tentare di nascondere la gravità che questa mancata decisone comporta.
Hanno voluto una legislazione più stringente per poi, di fatto,
svuotarla di ogni applicazione. Quanti saranno i Comuni che potranno essere sciolti per mafie dopo questa mancata decisione
del Consiglio dei Ministri sul "caso Fondi", giustificata con
l'intervenuto scioglimento
ordinario per dimissioni volontarie del Sindaco e dei Consiglieri di maggioranza?
Come è possibile che il
Ministro dell'Interno Maroni affermi che le prossime elezioni
amministrative, da tenersi entro sei mesi, saranno la panacea per
ristabilire la necessaria trasparenza nell'amministrazione
comunale? Sa benissimo il Ministro Maroni che per poter svolgere una
consultazione elettorale libera da condizionamenti della libera
espressione del voto, c'era bisogno di un periodo di commissariamento straordinario; con Commissari che avessero poteri in grado di ristabilire la trasparenza nella macchina amministrativa, e non solo,
e il tempo necessario per
poterlo fare.
Per questi motivi giovedì 15
saremo a Roma, con l'invito ai cittadini che credono nello Stato di diritto e nella legalità a partecipare.
Fondi, lì 13 ottobre 2009

Comitato permanente di lotta alle mafie

14 ottobre 2009 13.0

Swan ha detto...

L’Assessorato al Bilancio, programmazione economica-finanziaria e partecipazione della Regione Lazio prosegue il proprio impegno nel coinvolgere il più possibile le cittadine e i cittadini nei processi decisionali. “Il nostro è prima di tutto un lavoro culturale” afferma l’Assessore al Bilancio, Luigi Nieri “in quanto siamo certi che dall’informazione, dalla trasparenza e dalla partecipazione ne trae vantaggio la nostra democrazia”.
Il primo passo concreto della Regione è stato quello di approvare una legge che facesse della partecipazione democratica un valido strumento di governo del territorio e non solo una opportunità causale e occasionale. Nel giugno 2006, poi, è stato approvato il Regolamento che disciplina l’intero processo partecipativo. Nel 2007 e 2008 rispettivamente 80 e 155 Comuni, grazie ai finanziamenti regionali, hanno realizzato pratiche di partecipazione comunale.
Nello scorso mese di maggio è stato avviato il processo di partecipazione alla “costruzione” del Bilancio 2010 della Regione Lazio: “Metti la tua voce in Bilancio”.
Ogni cittadina e cittadino può scegliere sino a 5 voci del Bilancio regionale per cui chiedere di destinare uno stanziamento aggiuntivo di fondi. Tra i vari modi per partecipare c’è un sistema di voto elettronico attraverso un’apposita postazione (E-poll).
In collaborazione con l’Associazione “Murales”, da sempre impegnata a favore dei diritti di tutti e di forme di partecipazione e impegno civile, intendiamo contribuire a questo processo partecipativo promosso dalla Regione dandovi la possibilità di votare e far sentire la vostra voce.
Così, per mettere a disposizione di cittadine e cittadini questa possibilità di voto elettronico, ospitiamo 2 postazioni E-poll anche a Lenola in Piazza Pandozy Sabato 24 Ottobre.
In caso di tempo avverso saremo al Cinema Lilla.
È possibile votare dalle 18:00 alle 20:00
Può votare qualunque cittadina e cittadino residente nel Lazio e per farlo occorre solo avere con sé la Tessera Sanitaria o il numero di Codice Fiscale.

Lenola
Circolo Sinistra e Libertà
P.Impastato

Anonimo ha detto...

Bonjour, control-alt-canc.blogspot.com!
[url=http://cialisespana.fora.pl/ ]venta de cialis en espana[/url] [url=http://cialises.fora.pl/ ]comprar cialis en espana[/url] [url=http://cialismedica.fora.pl/ ]vendo cialis en espana[/url] [url=http://cialissinreceta.fora.pl/ ]vendo cialis [/url] [url=http://farmaciacialis.fora.pl/ ]comprar cialis en espana[/url] [url=http://cialisfarmacia.fora.pl/ ]venta de cialis en espana[/url]

Anonimo ha detto...

like gambling? friendship las vegas? figuring the all atypical [url=http://www.casinolasvegass.com]casino[/url] las vegas at www.casinolasvegass.com with all during the management of 75 advanced on the parliament [url=http://www.casinolasvegass.com]online casino[/url] games like slots, roulette, baccarat, craps and more and snare unlock upwards existent coins with our $400 not working bonus.
we walk off even-handed connected with twice games then the to the area the hill online [url=http://www.place-a-bet.net/]casino[/url] www.place-a-bet.net! few more free casino games and free [url=http://www.2010-world-cup.info]casino bonus[/url] you can find at the 2 new [url=http://www.buy-cheap-computers.info]casino[/url] guides : www.2010-world-cup.info and www.buy-cheap-computers.info .

p27tfs ha detto...

IS VERY GOOD..............................

Anonimo ha detto...

[p]Always [url=http://www.uggbootsukcheaponline.co.uk]ugg boots clearance[/url] look flowing crowd . They are [url=http://www.cheapuggsbootsaleinuk.co.uk]cheap ugg boots sale[/url] designed with great effort . It possesses a moisture-wicking sheepskin sockliner and molded EVA outsoles for traction and sturdiness . Sheepskin boots are fantastic for all year round usage, as fleecy fibres inside the boot maintain feet warm, whilst still encouraging air circulation . If you are one of them, check for more [url=http://www.uggbootsukcheaponline.co.uk]ugg clearance online
[/url] about the new arrivals from Australia . You also can feel comfortable fit from sock liner * . It is a refreshing [url=http://www.cheapuggsbootsaleinuk.co.uk]ugg boots uk kids
[/url] change from the mega-online retailers . UGG Boots-Better purchase for Chic and Classy Looks . Brown ugg boots also all new: impressive selection of connections.[/p][p]Any questions please feel free to contact [url=http://www.cheapuggsbootsaleinuk.co.uk]ugg boots uk [/url] us by MSN: offersneaker@hotmail . They remain almost the same as the fleece-lined, form-fitting boots that the Australian pilots and surfers came to love . Thus, they decided to offer ugg boots for women UGG ultimate tall footwear for women a try . This may be fairly possibly why my individual mouth region relax toward a wicked be delighted when i ugg bailey button bomber jacket grey boots study the simple [url=http://www.cheapuggsbootsaleinuk.co.uk]cheap ugg boots uk[/url] fact that practically no much more rapidly possess a fairly numerous paparazzi images came out with Jennifer Aniston, Kate Moss to not mention Eva Longoria carrying his or her's treasured sheepskin shoes as opposed to some massive quantity of loads of girls require eliminated any drawers naked with this dreadful issues . A faster shortly like a market energized accompanied by have become are extremely reasonable prices concerning the 1950s, following outfits modified accompanied by a current groups expanded varied . com to read more with enventureonline . As a casual shoe, It is possible to wear the cheap Ugg everywhere [url=http://www.cheapuggsbootsaleinuk.co.uk]ugg boots uk stockists[/url] without any worries about hurt on your feet and quite comfortable . This will [url=http://www.cheapuggsbootsaleinuk.co.uk]ugg boots sale uk[/url] show slender Leg.[/p]

cooksappe ha detto...

quanto spam!